Segui Giuseppe Speziale sui Social Network

Valvuloplastiche: Anthea Hospital eccellenza in Puglia per sicurezza e numero di interventi

A cura di:
Coordinatore nazionale della Cardiochirurgia di GVM Care & Research. Cardiochirurgo Specializzato nel trattamento Cardiochirurgico Mininvasivo e Nanoinvasivo della valvola mitrale.
Valvuloplastiche: Anthea Hospital eccellenza in Puglia per sicurezza e numero di interventi

Quest’anno la Cardiochirugia di Anthea Hospital - secondo l’ultimo rapporto di Agenas (relativo al biennio 2016-2017) – ha ottenuto il primato regionale per sicurezza e per numero di interventi di sostituzione alle valvole del cuore, grazie alla riduzione ulteriore del tasso di mortalità e al più alto volume di ricoveri annuali per sostituzioni valvolari.
 
Come si legge nei dati del Programma Nazionale Esiti 2017 che verifica la qualità dei servizi sanitari offerti da tutte le strutture regionali sia pubbliche che private secondo il rispetto di indicatori che ne valutano efficienza ed efficacia – nel biennio 2016-2017  in Anthea Hospital si è registrato un tasso di mortalità pari all’1.16 % , molto al di sotto della media nazionale 2.37% con 394 procedure di sostituzione delle valvole cardiache.
 
La sostituzione o riparazione di una valvola del cuore è un tipo di intervento chirurgico finalizzato a rimettere in funzione una valvola stenotica o insufficiente. Per orientarsi nella scelta di un ospedale specializzato nel trattamento delle patologie valvolari è importante considerare due parametri: il volume delle procedure e il tasso di mortalità a 30 giorni.
 
Il volume fa riferimento al numero di interventi eseguiti e quindi alla quantità di ricoveri che vengono effettuati per la chirurgia valvolare: più è alto e più certifica l’esperienza di un centro cardiochirurgico. Mentre il tasso di mortalità è un indicatore che si riferisce al grado di "efficacia" delle terapie eseguite: più è basso e più efficienti sono le cure eseguite dall’ospedale.
Il tasso di mortalità è l’indicatore più importante per la sicurezza di un intervento al cuore e risulta da una serie di parametri, quali condizioni cliniche del paziente, presenza di altre patologie concomitanti, e rischio chirurgico.
 
I dati Agenas sono la conferma e la testimonianza di una esperienza acquisita dall’heart team di Anthea Hospital a livello regionale e anche internazionale nell’ambito del trattamento chirurgico mininvasivo delle patologie valvolari, in particolare di quelle legate alla valvola mitrale.
La ricerca, la formazione e l’aggiornamento di tecniche e di tecnologie applicate al cuore fanno da supporto ad una attività che prosegue da anni per il raggiungimento di un solo obiettivo: la migliore terapia per il paziente.



Per maggiori informazioni guarda la video intervista al Prof. Speziale o scrivici tramite il form contatti.

Condividi questo articolo: